Ringrazio tutte le persone che fino ad oggi mi hanno influenzato, cresciuto, tradito, amato, odiato, respinto e accolto. Tutto e tutti mi hanno condotto al mio centro, alla mia vera volontà.

Avevo sentito spesso l’espressione “sei centrato!” Ma non avevo mai realizzato appieno cosa significasse.

Nel recente passato fortunatamente avuto quella sensazione. Una sensazione che ti coglie di sorpresa ma piacevolmente. Come se il cuore si placasse e allo stesso tempo continuasse ad amare quello che amava un secondo prima.

La convinzione di avere un punto di riferimento interno, che ci ricorda sempre chi siamo e chi amiamo, cosa amiamo fare e cosa non faremo mai più. Una diversa consapevolezza di noi stessi che chiarisce la mente e annulla quel brusio che spesso ci distrae tantissimo.

Capire noi stessi con impegno e costanza ci fa arrivare a un bel risultato. Non è certo facile e sicuramente non è immediato.

Ci possono aiutare in questo le persone che veramente tengono a noi che nei momenti bui devono essere presenti per farci ritrovare la strada di casa. Senza di loro la strada sarebbe più lunga e difficile.

In questo, io sono stato molto fortunato, tranne rare eccezioni, ho sempre trovato delle bellissime persone sulla mia strada.

Ora a piedi nudi mi accingo a percorrere la mia strada, sapendo esattamente dove voglio andare, con un cielo blu e il mio sorriso come compagni.

 

Un saluto con passione

#vivounapassionesfrenata

Alessandro

 

centrato foto 2